Tutorial-Cappello lana all’uncinetto

Salve a tutti,

Ho preparato un altro progetto per voi:un cappello  di lana all’uncinetto che si adatta perfettamente alle donne, ragazze, ma anche bambine.

Realizzato con lana  morbida utilizzando il punto Granny  Square.Ideale per la stagione invernale .

OCCORRENTE:

-Lana 50 grammi

-Ferri 3 mm

– Uncinetto  4-4,5 mm

– 1 Bottone

-Ago normale

LEGENDA

Cattenella -cat

Maglia bassa-m b

Maglia alta-m a

PROCEDIMENTO:

 

Avviare 20 maglie ai ferri e faremo il punto elastico con 2 maglie a dritto e 2 a rovescio per la lunghezza desiderata  misurando la circonferenza della testa .

Chiudiamo con maglie basse oppure chi preferisce può anche cucire.

Con l’uncinetto,andremo a fare 4 maglie e 2 catenelle prendendo il bordo della fascetta saltando una maglia.

Lavoreremo cosi per 2 giri(4 m.a  2 cat)

3,4,5,6 Giro andremo a fare solo 3 m.a  più 2 cat

7,8 Giro- m.a più 2 cat

9 Giro -1 m.a più 1 cat

10,11,12 Giro 2 m.a chiuse insieme fine alla fine

6 maglie rimanenti le cuciamo con l’ago al rovescio del nostro cappello.

Il fondo del cappello essere come nella foto seguente.IMG_20170117_223428.jpg

 

L’accessorio che ho utilizzato è un fiore con due strati,aggiungendo al centro un bottone colorato di legno(voi usate quello che vi piace).Col ago ho cucito il bottone al centro del fiore,poi scegliendo dove posizionare il fiore ho cucito pure questo.

Il risultato è nella foto successiva:IMG_20170117_223723.jpg

Mi auguro che il mio tutorial sia stato di vostro gradimento. Mettete un mi piace e lasciate un commento.

Alla prossima!

 

Annunci

TUTORIAL MACRAME’ ROMENO – Punto ricamo petali 2(con video)

Ciao a tutti, in questo articolo vi farò vedere un ulteriore modello e il modo per realizzarlo. Mi avete detto in molti che volete imparare questa tecnica e per i principianti vorrei, innanzitutto, darvi dei consigli nell’arte del macramè attraverso l’esperienza che ho acquisito nel corso degli anni.

  1. IL MODELLO VA MESSO SU UN MATERIALE CHIARO, PREFERIBILMENTE BIANCO
  2. LA SPIGHETTA VIENE REALIZZATA IN MODO CHE NON SIA TROPPO LARGA, IN QUESTO MODO QUANDO SI VANNO A REALIZZARE I MODELLI CON L’AGO, SI LAVORERANNO SOLO LE PARTI LATERALI (orecchiette);
  3. PER RINFORZARE IL MATERIALE, DI SOLITO, SI METTE SOPRA DEL NAILON, CHE AGEVOLA IL NOSTRO LAVORO CON L’AGO, PERCHÉ’ IN QUESTO MODO NON SI ATTACCA NEL MATERIALE;
  4. QUANDO ANDREMO A CUCIRE IL CORDONCINO INTORNO AL NOSTRO CONTORNO (di un fiore o di una foglia), CERCATE DI TAGLIARLO ALLA BASE DEL NOSTRO MODELLO, IN MODO CHE QUANDO SI VA A NASCONDERE IL FILO, NON SI NOTERÀ’ LA CUCITURA;
  5. IL FILO CON IL QUALE ANDREMO A CUCIRE IL CORDONCINO, DOBBIATE CERCARE DI METTERE UN COLORE DIVERSO, PERCHÉ’ QUANDO ANDREMO A FINIRE IL LAVORO E TAGLIARE IL MODELLO, SARA’ PIÙ’ FACILE INDIVIDUARLO.

Continua a leggere

TUTORIAL MACRAME’ ROMENO – Punto ricamo petali 1(con video)

Ciao a tutti, faccio il seguente articolo per insegnare alle persone che vogliono imparare questa tecnica del macramè romeno. Dopo aver scelto il nostro modello e aver preparato il cordoncino, il prossimo passo sarà quello di cucire il contorno del nostro modello.

IMG-20161118-WA0016.jpg

Cercate di fare il fiore intero e i tagli fateli alla base del petalo, in questo modo si riescono a nascondere meglio i fili.

Dopo aver sistemato il cordoncino, prepariamo tutti i fili rimasti e attacchiamo i petali e le foglie tra di loro, come nelle seguenti foto.

IMG-20161118-WA0015.jpg

 

IMG-20161118-WA0014.jpg

Inoltre ho preparato anche un video con un modello di petali (a fiore), in cui vi farò vedere il procedimento.

 

 

Spero quest’articolo vi sia piaciuto e che i miei consigli vi siano stati utili, seguitemi per continuare ad imparare anche altre modelli.

Alla prossima,

C.