TUTORIAL MACRAME’ ROMENO – punto ricamo petali classico 5(con foto)

Ciao a tutti,

Per tante di voi che siete principianti , il punto ricamo che spiegherò è il classico, che viene utilizzato per i petali. E’ molto facile e ho preparato delle foto per agevolare la spiegazione.

Iniziamo dalla base del petalo, sempre con l’ago attraverso la spighetta e procederemo come nella seguente foto.

IMG_20161217_173720.jpg

Dopo questa operazione, andremo a preparare la base del nostro ricamo, tracciando i fili in verticale, come nella successiva foto.

IMG_20161217_173836.jpg

IMG_20161217_174204.jpg

Cercate di fare in modo che i fili siano uguali da entrambe le parti e devono essere in numero pari.

IMG_20161217_174323.jpg

Andremo a effettuare questa operazione per 3-4 volte, dipende dalla grandezza del petalo.

IMG_20161217_174423.jpg

IMG_20161217_174704.jpg

Andremo a lasciare sia a destra che a sinistra, un filo, come nella foto precedente. Andremo avanti cosi fino quando ricamiamo il nostro petalo.

IMG_20161217_175621.jpg

Quando avremmo finito il lavoro, facciamo entrare l’ago nel nostro ricamo per finire il procedimento, come nella successiva foto.

IMG_20161217_180640.jpg

Il risultato sarà come nella seguente foto.

IMG_20161217_181238.jpg

Ho pensato di farvi vedere anche un’altra versione di questo punto. Il procedimento è lo stesso.

IMG_20161217_181611.jpg

A questo punto, andremo a prendere non due fili insieme come nel precedente punto ma uno, come nella foto precedente. Andremo a finire il punto come nella spiegazione precedente, lasciando sempre un filo dalla parte sinistra che destra.

IMG_20161217_181754.jpg

IMG_20161217_182000.jpg

Il risultato sarà come nella successiva foto.

IMG_20161217_182250.jpg

Spero che questo articolo vi sia utile e che le spiegazioni fornite vi siano chiare. Fatemi sapere nei commenti e lasciate un like.

Alla prossima.

Annunci

MACRAME’ ROMENO – Punto riempimento (1)

Ciao a tutti, ho preparato questo modello che si adatta benissimo agli spazi ampi ed è molto facile e veloce da realizzare.

Lo amo tanto perché non si deve preparare la base, bensì si procede con il modello tutto intero.

PROCEDIMENTO :

Dobbiamo preparare un filo lungo e infilarlo nell’ago e inseriamo l’ago nel cordoncino dalla parte laterale. Lo facciamo uscire dall’orecchietta della spighetta e non andiamo ad inserirlo alla parte opposta ma verso il basso, nel centro della base, formando un’asola piccola, dopo di che il filo andrà inserito nella parte opposta, come nella seguente foto.

Continua a leggere

TUTORIAL MACRAME’ ROMENO – Punto ricamo petali 2(con video)

Ciao a tutti, in questo articolo vi farò vedere un ulteriore modello e il modo per realizzarlo. Mi avete detto in molti che volete imparare questa tecnica e per i principianti vorrei, innanzitutto, darvi dei consigli nell’arte del macramè attraverso l’esperienza che ho acquisito nel corso degli anni.

  1. IL MODELLO VA MESSO SU UN MATERIALE CHIARO, PREFERIBILMENTE BIANCO
  2. LA SPIGHETTA VIENE REALIZZATA IN MODO CHE NON SIA TROPPO LARGA, IN QUESTO MODO QUANDO SI VANNO A REALIZZARE I MODELLI CON L’AGO, SI LAVORERANNO SOLO LE PARTI LATERALI (orecchiette);
  3. PER RINFORZARE IL MATERIALE, DI SOLITO, SI METTE SOPRA DEL NAILON, CHE AGEVOLA IL NOSTRO LAVORO CON L’AGO, PERCHÉ’ IN QUESTO MODO NON SI ATTACCA NEL MATERIALE;
  4. QUANDO ANDREMO A CUCIRE IL CORDONCINO INTORNO AL NOSTRO CONTORNO (di un fiore o di una foglia), CERCATE DI TAGLIARLO ALLA BASE DEL NOSTRO MODELLO, IN MODO CHE QUANDO SI VA A NASCONDERE IL FILO, NON SI NOTERÀ’ LA CUCITURA;
  5. IL FILO CON IL QUALE ANDREMO A CUCIRE IL CORDONCINO, DOBBIATE CERCARE DI METTERE UN COLORE DIVERSO, PERCHÉ’ QUANDO ANDREMO A FINIRE IL LAVORO E TAGLIARE IL MODELLO, SARA’ PIÙ’ FACILE INDIVIDUARLO.

Continua a leggere